Tradimento e figli: il coniuge infedele ha diritto all’affidamento

In una causa di separazione il Tribunale di Milano ha sentenziato che anche il coniuge che ha ripetutamente tradito ha diritto all’affidamento, senza alcuna limitazione.

La sostanza è che anche l’infedele può essere un buon genitore e che la crisi di coppia è totalmente slegata da questo aspetto.

figli-e-tradimento

Niente affidamento esclusivo quindi per il genitore che ha subito il “danno”.
Anzi… attenzione a non mettere i figli contro l’ex partner fedifrago. Potrebbe ottenersi l’effetto contrario.

Leggi questo approfondito ed interessante articolo sul caso in questione.

Posted in Notizie and tagged , .